Il mio piacere non può nuocere a nessun@

Ce le avete presenti quelle giornate in cui l’ormone parte e non c’è nulla che può fermarlo? Ecco, oggi per me è stata una giornata del genere. Ero a pranzo da una carissima amica e si parlava del più e del meno, e alla fine è uscito fuori l’argomento sesso. Per fortuna, che tra di noi, non è un tabù. Mentre si parlava, un pensiero che probabilmente covavo da tanto, si è palesato: “ho una voglia matta di giocare ma non trovo nessun@ che mi piace dispost@ a farlo”.

A cosa volevo giocare? Beh, se mi leggete da un po’ sapete che adoro i giochi di ruolo, e oggi sono andata in fissa con quello, ammetto banalissimo, di maestr@ e scolara. E’ uno dei miei giochi preferiti anche se ovvio, scontato, banale ed etc. Che volete farci XD

Il mio problema, però, è che tra compagn@ questi giochi non sono ben visti. Si scopa, sì, ma non giocando, cosa che per me è ultraeccitante. E dato che è da un bel po’ che non incontro nessun@ compagn@ dispost@ a cimentarsi in giochi di ruolo mi limito ad immaginarli (amara consolazione).

Anche dopo aver salutato la mia amica questo pensiero continua a perseguitarmi, anche se, lo confesso, si tratta di una piacevole persecuzione. Alla faccia di chi dice che il sesso è un chiodo fisso degli uomini. Ma anche no. Cammino e immagino il mio eventuale abbigliamento. Ho quella gonna, andrebbe davvero bene.. ho quelle parigine, sì, ci stanno divinamente… immagino lui o lei in abiti da docente, molto seriosi, e anche con gli occhiali, che fanno scena.

Immagino dialoghi scontatissimi, ma poco importa: “oggi la interrogo, signorina”… immagino domande improbabili, la mia improvvisazione vergognosa… e l’eccitazione che aumenta. L’attesa della punizione è la parte più eccitante, dovresti fare di tutto per evitarla ma tanto farai sicuramente qualcosa che la causerà. Essere sculacciati è una gran bella e soddisfacente punizione, per una bambina cattiva.

Questi pensieri mi assillano, l’eccitazione è in costante aumento, sono in treno e sorrido, piove e sorrido, penso “sembrerò un ebete”. Lo so, potrei fermare tutto questo, ma non voglio. Voglio godermi questa eccitazione, questo senso di vergogna e euforia che mi accompagnerà lungo tutto il viaggio. Immagino di masturbarmi in treno, sì sarebbe davvero figo, ma è solo un’idea. Sono in estasi, immagino una sottomissione totale quando, per chi ancora se lo chiedesse, di sottomissione non ve ne è neanche l’ombra. Non c’è sottomissione se sono io a volere/desiderare/bramare tutto questo. Ma il cervello si può ingannare ed è così piacevole farlo.

Non so cosa si veda dall’esterno,  sento gli occhi dei passeggeri su di me, sarò rossa, blu, viola in faccia?… non so, sento di esser osservata ma continuo a fantasticare e a perdermi in situazioni sempre più eccitanti, tanto che quasi manco la fermata. Scendo dal treno, mi sento come se avessi bevuto. Sono ebbra di eccitazione ed ormai bagnata.

Mi siedo su di una panchina, respiro. Penso al dopo, alla sensazione di soddisfazione che si prova, agli occhi che si guardano e sanno che ci si è dati piacere a vicenda, penso alle risate, ai discorsi che si fanno dopo, alle coccole e al momento di rivestirsi. Tutto ritorna come era ed è giusto che sia, siamo pari, almeno tra di noi è così, mentre fuori la società è lì a generare violenza.

Vi racconto queste mie fantasie perchè vorrei poter non sentire il disagio di esser fraintesa, additata come la depravata o la fiancheggiatrice di chissà quale sistema patriarcale. Il mio piacere non può nuocere a nessun@ e vorrei solo poterlo affermare ogni giorno con più fermezza.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Antiautoritarismo, Antisessismo, Autodeterminazione, No Lesbofobia, No Omofobia, No Transfobia, Pensieri Sparsi, R-Esistenze, Sessualità/Sesso. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...